L’artista

L’artista

 
Il ruolo dell'artista al mondo d'oggi secondo il mio parere è un po' distorto,

ci siamo abituati a considerare artista, colui che è strano, 

cioè colui 

che si veste in modo eccentrico si pettina e si comporta in maniera fuori dal comune.

L'artista fa il misterioso e si sente talvolta un po' v.i.p.

è colui che va alle feste, che prende la parola 

e prende anche molte attenzioni!

Perché lui, fra l'altro, è consapevole di essere un artista,

se non lo sa lui che lo è...chi lo deve sapere?!

Certo che lui lo sa di esserlo

glielo ha detto quel critico che ha criticato talmente bene

o meglio

in maniera così direttamente proporzionale alle misure delle sue tasche, che chi mai di noi comuni esseri mediocri potrebbe contraddirlo?

Detto questo, l’arte è da sempre di tutti e quindi deve poter essere letta da tutti anche quella informale perché può essere letta da tutti tramite le emozioni percepite.

L'artista quindi è ARTISTA soltanto se lo è

e non se lo fa

L'arte è di tutti perché va al di fuori dell'oggetto in se stesso

l'ARTISTA parla all'anima senza parole, senza occhi, senza corpo, parla con il suo essere più intimo con parole       

che neanche lui crede  di conoscere.

L'ARTISTA è colui che riesce a mettere d'accordo la mente e la sua fisicità con il suo cuore ed i suoi sentimenti, 
cioè la sua parte concreta con la sua parte eterea, 
Insomma è colui che riesce ad esprimersi con tutta la sua essenza di anima e sangue

È colui che riesce a fare con le stesse cose che hanno a disposizione gli altri,
Cose straordinarie

Ti colpisce ti entra dentro e da quel momento è una parte di te, quello è l'ARTISTA.



STATE IN ASCOLTO.
PER CONTATTARMI INVIAMI UNA MAIL duccioarte@gmail.com
 

 

Una risposta.

  1. Simone ha detto:

    Essere un Artista è appunto un modo di essere, un modo dell’Essere.
    Essere un Artista è un modo di vedere e di pensare, è attraversare il viaggio della vita in equilibrio tra fisicità ed emotività, è dare luce all’invisibile.
    Tutto il resto è solo tecnica.

    Bravo Duccio!
    S

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *